Juve Stabia-Catania 0-1: Mazzarani decide in zona Cesarini

Quando lo 0-0 sembrava ormai inevitabile è arrivato il gol liberatorio di Mazzarani ha regalato tre punti insperati alla squadra di Lucarelli. Un gol tanto inatteso quanto preziosissimo che ha consentito al Catania di aggiungere altri tre punti in classifica.
Gara che si è concentrata principalmente nelle parti centrali del campo, con i padroni di casa poco pericolosi e gli ospiti che hanno agito prevalentemente di rimessa. Due formazioni che per tutto il match hanno difettato parecchio nella costruzione della manovra, fallendo anche facili passaggi e ghiotte opportunità su palla inattiva. Una punizione di Lodi nella ripresa ha spaventato il portiere locale ma il risultato non è cambiato fino al gol di Mazzarani su calcio di punizione. Per il Catania si tratta del quarto successo di fila.

JUVE STABIA-CATANIA 0-1

MARCATORI: 94′ Mazzarani
JUVE STABIA (4-3-3) 26 Branduani; 7 Nava (dal 74′ Dentice), 4 Morero, 19 Bachini, 14 Crialese; 15 Viola (dal 81′ Matute), 8 Capece (dal 74′ Calò), 24 Mastalli; 21 Strefezza (dal 68′ Simeri), 18 Canotto (dal 74′ Berardi), 23 Lisi. A disp. 12 Bacci, 6 Allievi, 13 Redolfi, 16 Gaye, 5 Awua, 11 Costantini, 29 D’Auria. All. Ferrara-Caserta.

CATANIA (4-3-3) 12 Pisseri; 13 Semenzato, 4 Aya, 26 Bogdan, 15 Marchese; 8 Caccetta, 10 Lodi, 27 Biagianti (dal 62′ Mazzarani); 23 Di Grazia (dal 62′ Manneh), 29 Ripa (dal 62′ Manneh), 7 Russotto (dal 73′ Rossetti). A disp. 22 Martinez, 5 Tedeschi, 21 Esposito, 17 Bucolo, 18 Fornito, 20 Djordjevic, 33 Lovric, 35 Correia. All. Lucarelli.
ARBITRO Volpi della sezione di Arezzo
AMMONITI: Bachini, Morero, Viola, Bogdan, Caccetta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*