La Festa di Sant’Agata si avvicina al riconoscimento Unesco: sarebbe il terzo per la città

La festa di Sant’Agata è uno degli eventi per il quale la città di Catania è conosciuta ormai in tutto il mondo. Si tratta della terza festa in assoluto per numero di partecipanti, dopo la Settimana Santa di Siviglia e la Festa del Corpus Domini in Perù. L’amministrazione comunale di Catania e il Comitato che organizza annualmente la festa alla Santa patrona del capoluogo etneo, non stanno lesinando energie per fare ottenere, a questa festa assai sentita, il riconoscimento come Patrimonio dell’Umanità Unesco.

‘La festa – ha dichiarato il primo cittadino Enzo Bianco – rappresenta ormai Catania in tutto il mondo e ogni anno il numero dei devoti e dei turisti aumenta in modo sensibile. Valorizzarla è un nostro dovere. Ecco perchè abbiamo l’ambizione di vedere la nostra festa ottenere questo importante riconoscimento, non sarà facile ma ci proveremo’. Se l’obiettivo andasse in porto, Catania si vedrebbe ottenere il terzo bene Unesco, dopo l‘architettura Barocca e l’Etna. Un record che nessun altra città può vantare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*