La torrida domenica dei Vigili del Fuoco di Catania: oltre 50 interventi per spegnere le fiamme

Nella rovente giornata di domenica, i Vigili del Fuoco sono stati costretti ad un super lavoro per le copiose segnalazioni di incendi e i numerosissimi casi di pronto intervento nella provincia etnea. Complice anche l’assenza di adeguate contromisure per prevenire gli incendi nelle aree più a rischio, questo periodo dell’anno diventa spesso un ecatombe di incendi boschivi che spesso mettono a rischio anche l’incolumità degli esseri umani.

Si è rischiata infatti la tragedia in Via Anfuso in zona Rotolo, nell’area dove il Comune di Catania intende alloggiare gli ambulanti privi di dimora. Sono andati in fiamme diversi ettari di sterpaglie alimentate anche dalla presenza costante del vento che ha complicato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Catania. L’incendio ha lambito anche una baracca dove alloggia una coppia di giovani con il proprio cane.

Immediata l’evacuazione della baracca e soprattutto l’asportazione di alcune bombole di gpl al fine di preservarle dall’avanzare delle fiamme. Prodigioso e tempestivo, in tal senso, è stato l’intervento di una volante della Polizia che ha effettuato l’operazione di rimozione del materiale altamente infiammabile. Diverse persone e alcuni animali sono stati sottoposti alle cure sanitarie, dopo essere stati intossicati dal fumo persistente. In tutto sono stati ben 50 gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la provincia di Catania. E nei prossimi giorni si teme che la situazione possa complicarsi ulteriormente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*