Lido balneare a Vaccarizzo totalmente abusivo, vìola i sigilli: denunciato titolare

Proseguono le attività ispettive della Polizia di Catania volte ad accertare eventuali irregolarità nella gestione dei locali pubblici che insistono nelle zone balneari del capoluogo etneo. Le ispezioni, questa volta, hanno riguardato alcune attività site a Vaccarizzo, in precedenza sottoposte a sequestro penale per scarico illegale dei reflui fognari.

Nel corso degli accertamenti, le forze dell’Ordine hanno ispezionato uno stabilimento balneare totalmente abusivo che aveva modificato una rilevante parte delle cabine, trasformandole in bungalow con servizi annessi.

Un lido sito nell’area del Simeto avrebbe violato i sigilli giudiziari agli scarichi reflui proseguendo l’attività in barba ai provvedimenti giudiziari. Stante la reiterazione dei reati e il danno ambientale, le forze dell’Ordine hanno provveduto ad apporre nuovamente i sigilli chiudendo definitivamente l’attività. Denunciata la titolare della struttura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*