Lo Monaco: ‘Bergessio, Izco e Spolli, ritorni impossibili’

Il Catania è una delle società più attive sul mercato tra le squadre che militano nella terza divisione. Gli arrivi di Lodi, Tedeschi e Caccetta oltre ai ritorni di Da Silva e Nastasi rappresentano già i primi tasselli di una squadra che punta verso un campionato di vertice. Nel mirino dell’ad Pietro Lo Monaco sono finiti anche altre quattro-cinque pedine che dovranno alzare il tasso tecnico della rosa, per poi dare via ad una sfoltita con alcune cessioni che renderanno meno corposo il monte ingaggi.

Potrebbe salta definitivamente l’affare legato al difensore Riccardo Alcibiade per il quale sono sorte alcune complicazioni negli ultimi giorni. Non mancano le alternative per la difesa, con Blondett e Bruno che rimangono in pole position. In una intervista rilasciata al sito Itasportpress, Lo Monaco ha smentito categoricamente le voci di mercato che vorrebbero Bergessio, Spolli e Izco vicini ad un ritorno nostalgico sotto l’Etna. Un sogno che rimarrà tale, perchè la punta proseguirà la propria avventura in un Argentina, mentre Izco e Spolli vantano diverse pretendenti in serie A e difficilmente accetteranno l’idea di ‘declassarsi’ in Serie C.

A Itasportpress, Lo Monaco ha confermato che la squadra si è iscritta al campionato senza alcun problema e quindi inizierà la stagione senza alcun aggravio di punti di penalità. Un chiaro segnale che il bilancio è a posto e che la società rossazzurra sta risalendo pian piano la china dopo i rischi di fallimento paventati in passato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*