Lo Monaco dopo il 5-0 di Monopoli: ‘Esonero Lucarelli? Decideremo entro le prossime 48 ore’

Delusione cocente quella dei 100 tifosi del Catania presenti ieri sugli spalti dello stadio di Monopoli, è non solo. Ieri si è assistito ad uno scempio enorme nel vedere perdere la squadra rossazzurra apparsa senza mordente, non ha mai lottato, contro una squadra con tutto il rispetto modesta quella del Monopoli. Pietro Lo Monaco dopo l’agghiacciante prestazione, parla alla stampa dicendo: ‘Porterò la squadra in ritiro, è stata una batosta senza precedenti nella storia del club etneo. Solo per i primi 20 minuti siamo stati in campo, poi siamo andati sotto la doccia.

Prestazione indegna che mi lascia sconcertato, adesso tutti saranno chiamati a pagare il prezzo di questa sconfitta pazzesca. A Torre del Grifo rimarranno rinchiusi fino al match contro il Siracusa e le spese saranno a carico loro. Mister Lucarelli ha anche le sue responsabilità se si è perso così male. Esonero? Ci prenderemo 48 ore di tempo per decidere il suo futuro, tutto è possibile anche se ancora non ho pensato ad un eventuale successore perchè sinceramente ho la mente annebbiata dopo aver visto uno spezzone di questa disgraziata partita di oggi a Monopoli.

Il tabellino della partita:

MONOPOLI-CATANIA: 5-0

MARCATORI: 32′ Salvemini, 37′ Genchi, 58′ Sounas, 83′ Longo, 85′ Mangni

MONOPOLI (3-4-1-2): 12 Bardini; 26 Ferrara, 33 Bacchetti, 3 Mercadante; 20 Rota, 5 Scoppa, 8 Zampa (dal 19′ Mavretic), 17 Donnarumma; 13 Sounas (dal 80′ Mangni); 7 Salvemini (dal 67′ Longo), 9 Genchi (dal 80′ Paolucci). A disposizione: 22 Lewandowski, 1 Convertini; 4 Benassi, 10 Minicucci, 14 Bei, 21 Tafa, 24 Russo, 27 Eleuteri. All. Scienza.

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 4 Aya, 16 Blondett, 26 Bogdan; 9 Barisic (dal 46′ Di Grazia), 6 Rizzo, 10 Lodi, 27 Biagianti, 8 Porcino (dal 46′ Marchese); 29 Ripa, 11 Curiale (dal 67′ Manneh). A disposizione: 22 Martinez, 5 Tedeschi, 13 Semenzato, 17 Bucolo, 18 Fornito, 21 Esposito, 32 Mazzarani, 24 Brodic. All. Lucarelli.

ARBITRO: Proietti della sezione di Terni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*