L’Orizzonte Catania under 17 domina la finale contro la Florentia: è ancora scudetto

La pallanuoto catanese ha ottenuto un altro prestigioso alloro. Nella finale contro la RN Florentia (vinta per 12-5), la squadra under 17 dell’Orizzonte Catania ha conquistato il secondo scudetto consecutivo nel campionato nazionale di categoria. Uno scudetto che porta anche la firma dell’allenatrice Martina Miceli, figura storica della pallanuoto catanese ed ex giocatrice della pluridecorata nazionale femminile. ‘Finché sono bambine – ha dichiarato la Miceli a Meridionews – è facile lavorare, creare una squadra solida e condividere gli stessi sogni e obiettivi. Quando crescono è normale che un gruppo di 20 ragazze cominci a coltivare obiettivi differenti: c’è chi fa scelte diverse e chi sviluppa altre passioni. Però è comunque molto bello’.

Tra le protagonista di questo straordinario successo, il capitano Isabella Riccioli, ma anche Roberta Santapaola e Giorgia Amedeo, protagoniste con tre reti a testa nella finalissima. Fra le altre atlete degne di menzione che hanno dato un contribuito importante per la vittoria dello scudetto anche Martina Casablanca, Alessia Arcidiacono, Francesca Sapienza e Marta Giuffrida.

Un roster di giocatrici di grandi prospettive che potrebbero rappresentare, negli anni a venire, una risorsa preziosa non solo per l’Orizzonte Catania ma anche per la pallanuoto nazionale.
‘Io lavoro per questo e mi auguro che tutte loro possano giocare nella massima serie. Alcune – ha concluso Martina Miceli – sono già stabilmente aggregate alla nostra prima squadra: a prescindere da come andrà la loro carriera, comunque, si porteranno dietro un bagaglio di esperienze molto preziose’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*