Lucarelli: ‘Questa squadra ha un’identità e io voglio la serie B’

In vista del derby di sabato pomeriggio col Siracusa, il tecnico toscano deve decidere su chi puntare sia in attacco che nel cuore del gioco, dove sarà dura battaglia sin dal fischio d’inizio. La scelta di mister Lucarelli riguarda il modulo 3-5-2 oppure il 4-3-3. Il tecnico Etneo Lucarelli in conferenza stampa ha parlato anche di questi aspetti aggiungendo: ‘ Il nostro reparto di centrocampo ha sei calciatori con caratteristiche morfologiche ben diverse e bisogna adattarsi anche agli avversari scegliendo chi può fare meglio.

Queste valutazioni le fa anche Allegri alla Juventus, è vero che le mie squadre hanno spesso giocato con il 4-3-3, ma mi sono reso conto, durante la mia avventura a Catania che col 3-5-2 si andava meglio. Siamo partiti prima per non prendere gol e poi per farlo e qualche risultato è arrivato. A gennaio abbiamo operato nel mercato facendo arrivare alcuni calciatori importanti per il 4-3-3, ma purtroppo qualcuno si è infortunato. In conclusione qualsiasi avversario deve venire al Cibali, avendo timore dei nostri sostenitori. Sabato ci sarà da soffrire e ci sarà bisogno del sostegno del pubblico rossazzurro. Non sono d’accordo con quello che ha detto il tecnico aretuseo Bianco che io ho una Ferrari e lui una Fiat Cinquecento, io ho la Ferrari e lui ha una Porsche. Il Siracusa è più forte dello scorso anno. Detto questo sabato c’è solo un risultato vincere’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*