Mascali, vedova di Giarre coltivava canapa indiana: arrestata dai carabinieri

Una vasta piantagione di cannabis sarebbe stata individuata e posta sotto sequestro da parte dei carabineri del comando di Mascali. A coltivarla sarebbe stata una vedova 49enne di Giarre, sottoposta a misure detentive per coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

La donna, rimasta vedova, avrebbe cercato di ‘sbarcare il lunario’ trasformando una porzione vasta di terreno incolto, in una piantagione dove veniva coltivata la sostanza stupefacente. La donna è stata sorpresa ad irrigare la piantagione dai carabinieri che si erano nascosti tra la vegetazione.

L’operazione ha portato al sequestro di 100 piante di canapa indiana, mentre la donna è stata condotta ai domiciliari in attesa che venga processata per direttissima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*