Mascalucia, dà fuoco al proprio condominio per rivalsa contro le istituzioni

Dopo aver disposto cumuli di legno e plastica attorno al condominio dove risiedeva, ha appiccato un incendio. Per questo motivo, un uomo di 62 anni residente nel condominio di Via Pulei a Mascalucia, è stato arrestato dai carabinieri.

Il piromane avrebbe agito, spinto dalla rabbia verso le istituzioni che alcuni anni fa gli hanno revocato l’assegnazione dell’immobile popolare di quel palazzo, per non aver adempiuto agli oneri previsti. L’incendio, che si è sviluppato anche attorno alle campagne, ha gettato nel panico i residenti che hanno immediatamente allertato i carabinieri.

Solo l’intervento dei pompieri è riuscito, dopo alcune ore, a domare le fiamme. In poche ore, i militari sono riusciti ad individuarlo in paese e lo hanno condotto in caserma per l’interrogatorio di rito. Successivamente è stato affidato in prova ai servizi sociali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*