Maxi sequestro a Pedara di merce illegale: nel mirino attività gestite da cinesi

Maxi lavoro per la Gdf dell’hinterland catanese che ha effettuato controlli a tappeto in alcune attività commerciali di Pedara gestite da cittadini cinesi. Sono stati sequestrati circa 300 mila prodotti elettrici risultato non conformi alla normativa comunitaria che regola il settore.

Fra gli oggetti sequestrati, piastre per capelli, microfoni, radio, cuffie, ventilatori e luci natalizie. Sequestrati anche parecchi addobbi natalizi non conformi agli standard di legge e privi del marchi ‘CE’. Si tratta di prodotti che non sono stati realizzati con i dovuti accorgimenti per evitare dispersioni di corrente e surriscaldamento.

Il titolare della ditta è stato segnalato alla camera di commercio per le opportune sanzioni previste dalla normativa che regola il settore. Il valore globale della merce sequestrata ammonta a 12 mila euro. Indagini sono in corso anche per accertare la provenienza e i fornitori di questi prodotti che minacciano l’incolumità dei consumatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*