Maxi sequestro di armi a San Cristoforo: arrestata una donna

La polizia di Catania ha eseguito un maxi sequestro di armi all’interno di una abitazione sita nel popoloso quartiere di San Cristoforo. Nel corso di una perquisizione eseguita presso l’abitazione di Daniela Pennisi, sita in Via Passarello, la polizia ha rinvenuto sotto il letto un vero e proprio arsenale.

L’intervento è stato eseguito dopo una segnalazione ricevuta dalle forze dell’ordine. Si è provveduto al sequestro di due fucili calibro 12, due caricatori per pistola e fucile, un caricatore per pistola cal.22, tre caricatori per fucile mitragliatore K-47, un caricatore per pistola cal.7,65, un silenziatore per armi da fuoco e altre munizioni di vario calibro. Altre armi sono state rinvenute nei pressi di un secondo stabile sito nella stessa via fra le quali anche un lanciarazzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*