Mercoledi 9 agosto al Cortile Platamone sarà di scena ‘Storia di una Capinera’

Nell’ambito della rassegna ‘Estate in Città‘ organizzata dal Comune di Catania, mercoledi 9 agosto presso il Palazzo della Cultura al Cortile Platamone potremo ammirare l’opera drammaturgica scritta da Giovanni Verga, intitolata ‘Storia di una Capinera‘ per la regia di Giuseppe Bisicchia e Massimo Giustolisi, a cura di Irene Tetto.

Un’opera nota anche per avere ispirato il celebre film diretto dal regista fiorentino, Franco Zeffirelli. L’evento è stato organizzato dall’associazione teatrale ‘Buio in Sala’ e vedrà la stessa curatrice, Irene Tetto, nel ruolo di Maria, mentre il ruolo di Nino verrà interpretato dall’attore e co-regista Massimo Giustolisti. Del cast fanno parte anche Nadia Trovato (la Matrigna), Giuseppe Busicchia (il padre di Maria) e Laura Accomando (Giuditta).

Mirabile lo sforzo compiuto dalla regia di dare un tocco contemporaneo, rivisitando l’antico copione attraverso un sapiente mix tra antico e moderno. Due saranno le ambientazioni: la ricca casa di campagna e la chiesa-convento che sarà la ‘cornice’ del secondo e conclusivo atto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*