Nel centro di Piccadilly si segue Sant’Agata: ‘Inglesi riuniti in un ristorante siciliano per seguire la festa’

Un gruppo di londinesi si é riunito nel centro di Piccadilly, per guardare in diretta via internet le immagini della festa di Sant’Agata e commentarle in lingua inglese. L’iniziativa, organizzata dalla community no-profit SicilyCulture, accende i riflettori sulla patrona catanese da una prospettiva straniera, approfondendo i temi culturali legati alle celebrazioni Agatine. Tutto si è svolto in un ristorante siciliano dove i partecipanti, per la maggior parte britannici, hanno degustato piatti tipici catanesi come la pasta alla norma, la parmigiana accompagnati da un vino made in Catania chiudendo la cena con il classico dolce tradizionale di Sant’Agata.

La fondatrice di SicilyCulture Francesca Marchese racconta:’ I londinesi sono curiosi di saperne di più. La Sicilia sta vivendo un momento di popolarità, grazie agli episodi di Montalbano trasmessi dalla Bbc. Catania merita di essere conosciuta anche attraverso la festa dedicata alla propria patrona’. A valorizzare l’incontro anche il giornale Londonist che ha inserito l’appuntamento di SicilyCulture tra gli eventi più interessanti della settimana nella metropoli londinese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*