Nuovo progetto Universitario: ‘Occhiali intelligenti per i turisti’

Una ricerca universitaria prodotta dall’ateneo catanese ha portato alla creazione di occhiali intelligenti. Si tratta di un occhiale rivoluzionario che permette ai turisti di sapere esattamente dove si trovano e poter fruire dei vari siti di interesse, ed al tempo stesso daranno modo di fornire all’ente gestore del sito, informazioni sulle abitudini dei visitatori, utili a migliorare i servizi. Sono questi i principali punti del progetto V.E.D.I. (Vision Exploitation for Data Interpretation) finanziato da Pon Mise Horizon 2020. Responsabili scientifici sono il prof. Giovanni Signorello e il prof. Giovanni Maria Farinella, che vede coinvolti gli enti di ricerca Cutgana e Iplab e le aziende Xenia Gestione Documentale srl e IMC Service.

Il progetto si basa sulla raccolta di informazioni, ottenute attraverso i wearable glass che permetteranno al manager del sito naturalistico-culturale, mediante una dashboard, di ottenere informazioni sugli interessi dei visitatori del sito. Tra i dispositivi indossabili si stanno sperimentando anche gli Hololens di Microsoft. ‘Le tecnologie studiate nel progetto, dice il prof. Signorello, permetteranno di creare un servizio innovativo in cui le “memories” digitali dei visitatori potranno essere riviste o condivise con altri utenti (social network) al fine di innescare un circuito di divulgazione dei siti culturali e naturali presenti nel territorio’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*