Padre accoltella figlio: ‘Voleva i soldi per la cocaina’

È successo a Pedara, dove un uomo di 55 anni, con precedenti penali è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate, per avere colpito con un coltello diversi diverse volte, il figlio tossicodipendente di 27 anni. Secondo quanto riportato dai militari, il 27enne già in libertà vigilata e con l’obbligo di firma, avrebbe affrontato una discussione con il padre, perché voleva del denaro per comprare la cocaina.

Il ragazzo dipendente dalla sostanza stupefacente al netto no, ricevuto dal padre, sarebbe andato di matto, facendo scoppiare una vera e propria aggressione. Il padre 55enne, avrebbe preso il coltello dalla tasca e avrebbe iniziato a colpire il figlio. I carabinieri arrivati sul posto, chiamati dai vicini di casa, impauriti dalle urla, avrebbero ammanettato il padre e soccorso il figlio, sanguinante a terra. Il giovane soccorso e trasportato all’ospedale Cannizzaro, ha riportato ferite alle mani e alla gamba destra, guaribili in 15 giorni. Il coltello è stato opportunamente sequestrato, e l’aggressore è stato sottoposto ai domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*