Pedara, furti in appartamenti e un cantiere edile tra luglio e settembre: in manette un 39enne

Grazie alle indagini dei carabinieri di Pedara, si è fatta luce su una serie di reati contro il patrimonio tra luglio e settembre di quest’anno dove sono stati razziati alcuni appartamenti e un cantiere edile tutti situati nella zone di Pedara. I Carabinieri, dopo una serie di investigazioni più la raccolta delle numerose testimonianze fatte delle vittime e di alcuni passanti, hanno fissato alcuni elementi chiave tra i quali la targa di un Fiat Fiorino presente sempre in prossimità degli obiettivi da ripulire.

Prova intangibile che ne ha fatto scaturire l’arresto del 39enne Tommaso Ursino di Mascalucia, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Catania per il reato di furto aggravato. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare, in attesa di giudizio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*