Perché la distribuzione dei Tarocchi è così importante?

distribuzione dei Tarocchi

La distribuzione (o spread) dei tarocchi è il modo in cui viene eseguita la lettura di una carta dei tarocchi. Rappresenta la disposizione delle carte che, effettuata in modi diversi, consente di rispondere a domande diverse. Esiste una distribuzione per ogni domanda o argomento e in alcuni casi sono possibili più distribuzioni per lo stesso argomento. Questo può rendere difficile, ma non impossibile, praticare la cartomanzia al telefono.

Domande relative alla relazione, per esempio, avranno distribuzioni relative a problemi di relazione, all’essere pronti per l’amore, a nuove relazioni e così via. Poiché i tarocchi sono destinati sia a rispondere a una domanda specifica, sia a dare una visione più ampia per quanto riguarda la carriera o il futuro, le distribuzioni dei tarocchi possono rispondere a una sola domanda alla volta.

Ogni distribuzione è composta da una serie di carte e ogni carta è posta in una posizione particolare. La posizione della carta e l’ordine in cui sono posizionate determinano il loro significato nella lettura. Ad esempio, la distribuzione annuale dei tarocchi permette di prevedere il futuro per l’intero anno. Con questa distribuzione si parte dalla posizione delle ore 9 e si lavora in senso orario ponendo una carta ad ogni ora in un cerchio con una tredicesima carta al centro.

Ciascuna carta costituisce una previsione per ogni mese, a partire da gennaio per la carta uno per finire con dicembre alla carta 12. La tredicesima carta è la carta definitiva e viene utilizzata per chiarire qualsiasi carta che sembra avere un significato confuso o poco chiaro. Un’altra distribuzione molto comune è la Croce Celtica. Solitamente viene eseguita con dieci carte, disposte in forma di croce a sinistra e di barra verticale a destra. Partendo dal centro della croce si stende la prima carta e sopra di essa, a formare una croce, la seconda carta. Sotto le carte uno e due è posta la carta tre; la quarta carta è a sinistra, la quinta in alto, e la sesta a destra. A seguire la settima, l’ottava, la nona e la decima in ordine crescente.

La distribuzione più comune è quella a tre carte, poiché costituisce un modo rapido per ottenere la risposta a una domanda molto semplice. La distribuzione a tre carte più elementare rivela semplicemente il passato, il presente e il futuro in modo molto generico. Tuttavia, la distribuzione a tre carte può anche essere utilizzata per cercare il significato di un sogno o per scoprire se il posto di lavoro è il più adatto o meno.

Infine, la distribuzione a forma di Albero della Vita esamina la vita del soggetto nel suo complesso ed è un ottimo modo per avere una miglior conoscenza di se stessi. È costituita da dieci carte disposte come segue: una carta in alto, due a destra e leggermente al di sotto di essa e tre perpendicolari alla seconda. La quarta e la settima sono poste sotto la seconda, mentre la quinta e l’ottava sono sotto la terza. La sesta, la nona e la decima si trovano sotto la prima carta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*