Piazza Duomo e Liotro ripuliti a dovere in vista del G7

L’occasione per un restyling di Piazza Duomo è davvero propizia. Il G7 farà anche di Catania una passerella per i potenti della terra, o quantomeno per le first lady e per i first husband dei leader dei principali paesi del mondo. Ecco perchè gli operai della Multiservizi hanno dovuto fare gli straordinari per rimettere a nuovo la statua dell’Elefante, simbolo del capoluogo etneo ed effettuando una pulizia completa alla piazza.

Per l’occasione la zona è stata interdetta ai passanti e transennata. Facile l’ironia dei catanesi indotti a pensare che l’eccesso di zelo delle istituzioni è giustificato solo dall’imminente presenza dei grandi della terra. Una tesi che il presidente della Multiservizi, Giacolone, rigetta totalmente: ‘Non diciamo – ha dichiarato al sito Meridionews – che si sta facendo la pulizia solo perchè c’è il G7. L’azienda lavora tutti i giorni, se non al massimo, quasi’. Da più parti si ventila l’ipotesi che l’ordine di effettuare delle pulizie straordinarie sia giunta proprio dal sindaco Enzo Bianco. Un’ipotesi verosimile, tenuto conto che il G7 rappresenta un’occasione unica per calamitare l’attenzione sulle bellezze e sulle virtù di Catania e della Sicilia Orientale tutta.

Mai come adesso, la Sicilia diventerà l’ombelico del mondo sul quale saranno concentrate tutte le attenzioni della stampa e degli osservatori internazionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*