Piazza Palestro, Enzo Valenti freddato nella notte da un solo colpo di pistola

Omicidio la notte scorsa in Piazza Palestro di Catania quasi all’incrocio con via Palermo. Si tratta di Enzo Valenti di 21anni incensurato, ferito mortalmente con un colpo di pistola, che gli ha trapassato un braccio e si è fermato nell’addome. Il ragazzo soccorso da alcuni passanti è stato trasportato all’Ospedale Vittorio Emanuele, dove purtroppo è morto dopo il ricovero. I soccorritori hanno la polizia di avere trovato il ferito in strada e di averlo trasportato d’urgenza in ospedale, ma di non avere assistito all’agguato.

Il padre del 21enne in passato è stato arrestato nell’ambito dell’operazione antidroga Atlantide. Ed è quello, forse, uno degli ambienti che la Squadra Mobile di Catania sta scandagliando nelle sue indagini. E’ bastato un solo colpo di pistola esploso lateralmente per uccidere Enzo Valenti, i militari escludono il coinvolgimento alla criminalità organizzata, e credono maggiormente all’ipotesi di una lite o di una lezione da dare a qualcuno. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per l’efferato omicidio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*