Picanello spacciatore in manette, la vedetta riesce a fuggire

I Carabinieri di Catania hanno arrestato il 32enne catanese Giuseppe Giustolisi e denunciato un 22enne per spaccio di sostanza stupefacente datosi alla fuga. I militari si sono appostati sempre allo stesso incrocio, tra le vie Maria Gianni e Tartini, già luogo di diverse operazioni degli uomini della squadra Lupi che hanno fatto registrare l’arresto di numerosi spacciatori sistematici, sostituiti dal clan mafioso che gestisce nel quartiere di Picanello.

I militari sono riusciti a bloccare lo scooter di Giustolisi, che ha tentato inutilmente di disfarsi di alcune dosi di marijuana, lasciandole scivolare in terra, il 22enne è riuscito a dileguarsi a piedi tra le vie del quartiere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*