Posteggiatore abusivo in manette per tentata estorsione

Nella serata di mercoledì 18 è stato tratto in arresto per tentata estorsione Emanuele Luciotti di anni 45. Nello specifico, alle ore 21:15 circa, una volante veniva inviata in piazza Carlo Alberto a seguito di una segnalazione da parte di una donna in difficoltà, che si era rifiutata di dare del denaro ad un parcheggiatore abusivo.

La donna riferiva ai militari giunti sul posto di essere impaurita dal comportamento del parcheggiatore, il quale poco prima l’aveva seguita fino al punto in cui era posteggiata la sua auto, minacciandola di danneggiarle l’auto se non avesse pagato. Si procedeva, pertanto, a trarre in arresto l’uomo per tentata estorsione e a notificargli l’ordine di allontanamento per 48 ore, dal luogo di esercizio dell’attività di parcheggiatore abusivo, con relativa confisca del guadagno accumulato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*