Proseguono i lavori a seguito del sisma del 26 dicembre scorso

proseguono i lavori a seguito del sisma

Il 15 febbraio i vigili del fuoco, hanno concluso le operazioni di rimozione delle guglie dalla chiesa di Maria SS del Rosario nella frazione Cosentini, comune di Santa Venerina. I pinnacoli erano instabili e pericolanti a seguito del sisma che ha colpito la zona il 26 dicembre scorso.

Sempre a Santa Venerina una squadra ha terminato i lavori di messa in sicurezza della chiesa del Sacro Cuore; con l’utilizzo di tecniche di derivazione SAF (Speleo Alpino Fluviale) i vigili del fuoco hanno consolidato il supporto della statua posta sulla facciata principale.

Nel comune di Viagrande, alla presenza del nucleo tutela beni artistici dei Carabinieri, del personale della Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali e del parroco, i vigili del fuoco hanno recuperato una statua di Sant’Antonio da Padova dall’interno della chiesa parrocchiale, l’opera d’arte verrà custodito in un altro luogo fino alla sua ricollocazione, nel momento in cui verranno ripristinate le condizioni di sicurezza e fruibilità del luogo di culto.

Ufficio stampa Vigili del Fuoco

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*