Puccio La Rosa nuovamente eletto presidente dell’Amt

E’ Puccio La Rosa, il nuovo presidente dell‘Amt (l’azienda metropolitana trasporti di Catania). Un cavallo di ritorno che torna ad occuparsi del lo stesso ruolo dal quale si dimise poco tempo prima. La Rosa torna dopo la modifica dello statuto dell’azienda, che è stato approvat dal civico consesso.

In una intervista concessa al sito Livesicilia, La Rosa si è detto soddisfatto della rielezione pur consapevole delle difficoltà che incontrerà nell’esercizio del suo mandato: ‘ Sono consapevole delle grandi difficoltà in cui si trova l’azienda, che non naviga certo in buone acque – continua – ma sono sicuro che, collaborando con i lavoratori e con i sindacati, si possa avviare un ottimo lavoro di squadra che possa rilanciarla’.

I suoi principali obiettivi saranno quelli di garantire un servizio accettabile subito e fare in modo che su strada circoli almeno 120-130 autobus. Verrà anche rilanciato il Brt e il Librino express oltre ovviamente a mettere mano ad un piano di riorganizzazione aziendale.

“La prima cosa che farò – ha proseguito La Rosa a Livesicilia- sarà capire qual è lo stato dell’arte e con quali accorgimenti potremo rilanciare l’azienda; poi verranno riorganizzati i settori strategici e sarà riavviato il dialogo con tutti i soggetti. Ho accettato nuovamente l’incarico perché l’Amt è un’azienda fondamentale per la città di Catania e io sono catanese, sono nato a Catania, ho sposato una catanese e mia figlia è catanese. Vorrei fare qualcosa per la mia città’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*