Rapinatore seriale, si rifugia in un casolare incastrato dalle telecamere

indagata una coppia

Grazie al controllo del territorio dedicato ai pubblici esercizi, che rimangono aperti nelle ore serali e notturne esposti maggiormente agli assalti della criminalità, gli agenti del Commissariato di Acireale hanno arrestato in flagranza di reato, il pluripregiudicato Salvatore Costanzo di 33 anni. L’uomo autore di una tentata rapina ai danni di un distributore di carburanti la sera dello scorso 20 febbraio è stato incastrato dalla Polizia di Stato, grazie alle immagini delle telecamere di video sorveglianza, che hanno consentito di individuare il responsabile del tentato furto e di altre rapine consumate nei mesi precedenti.

Le pattuglie, già in allerta e in costante contatto tra loro, alla fine hanno ristretto le ricerche attorno a un casolare della zona, dove, in effetti, si era rifugiato il rapinatore. Costanzo è stato bloccato e ammanettato per poi essere stato condotto in Commissariato, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto del gip.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*