Riposto, danni per migliaia di euro, bruciate una sessantina di auto causate da un rogo alla concessionaria Opel

Sarebbero 60 le auto coinvolte la scorsa notte nel vasto rogo divampato, all’interno della concessionaria Opel, lungo la statale 114 a Riposto. Arrivati d’urgenza i Vigili del Fuoco di Acireale, hanno impiegato diverse ore, prima di domare il mega incendio. L’intervento si è concluso alle 7:00 di questa mattina, con l’intervento necessario di diverse autobotti provenienti dalla Caserma di Catania.

L’incendio, scoppiato poco prima della mezzanotte, ha interessato l’officina Opel, e buona parte del deposito. I danni ammonterebbero a diverse centinaia di migliaia di euro. Giunti i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Giarre, i militari dell’Arma hanno compiuto una serie di rilievi, monitorando anche le immagini del sistema di videosorveglianza dell’officina. Dai primi accertamenti compiuti sembrerebbe, che alla base dell’incendio ci sia stato un corto circuito, scartando la possibilità del dolo, anche se le verifiche sono ancora in corso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*