Rissa sulla A18: catanese ferisce con un taglierino due giovani gelesi

Un alterco per un sorpasso azzardato sulla A18 stava per trasformarsi in tragedia, nella prima serata di domenica. La baruffa ha visto protagonisti alcuni giovani di Gela e un cittadino catanese che si è visto superato sulla destra (in piena corsia di emergenza). Il catanese ha inveito contro gli autori del sorpasso (vietato dal codice della strada) e per tutta risposta si è visto aggredito dagli occupanti, tutti originari di Gela.

Nel corso della colluttazione è anche intervenuto il figlio del cittadino catanese e la situazione è presto degenerata. Il catanese ha impugnato un temperino che aveva con sé ed ha iniziato a menare fendenti, ferendo due aggressori e allontanandosi a marce forzate. I gelesi feriti sono stati condotti al Cannizzaro per le cure del caso (le condizioni non sono gravi) mentre pare che l’aggressore si sia recato in questura a denunciare l’accaduto. Indagini sono in corso da parte della Polstrada.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*