Ritrovato cadavere di un 71enne di Pedara avvolto in un sacco dentro un tombino

Macabra scoperta da parte dei Ris di Acireale che hanno trovato il corpo privo di vita di un uomo di 71 anni, Domenico Citelli, avvolto dentro un sacco legato con delle corde. Il cadavere è stato trovato all’interno di un tombino, vicino la casa in cui risiedeva a Pedara.

All’interno dell’abitazione, i carabinieri hanno anche ritrovato un fucile calibro 12, marca Benelli, che probabilmente il sicario avrebbe utilizzato per uccidere il Citelli. L’arma, infatti, risultava proprio di proprietà della vittima. Al momento, le prime indiscrezioni farebbero ritenere i moventi dell’omicidio lontani non legati ad un regolamento di conti all’interno della malavita organizzata. Si indaga sulla sfera personale e familiare del pensionato, dal carattere molto riservato che viveva solo nel suo immobile a Pedara.

Seguiranno nuovi aggiornamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*