Ruba al centro commerciale Porte di Catania, arrestato 36enne

Ieri pomeriggio dopo aver ricevuto una chiamata dal centro commerciale le Porte di Catania, una volante della polizia si è immediatamente recata sul posto, per acciuffare Amelio Vito di 36 anni già con svariati precedenti, per reati contro il patrimonio. L’uomo era stato sorpreso a rubare un telefonino cellulare superando anche l’allarme antitaccheggio.

I poliziotti, immediatamente giunti sul posto, si sono accorti che Amelio con sapiente maestria, aveva disattivato il sistema antitaccheggio in cui era contenuto l’apparecchio telefonico, costituito da un blister in plastica rigida in cui erano state bruciate le cerniere esterne. L’uomo catturato dai poliziotti, una volta arrestato è stato condotto nei locali di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*