San Giovanni Galermo al collasso tra discariche abusive e incendi

In questi giorni di caldo torrido, sono tantissimi gli incendi divampati anche nel popoloso quartiere di San Giovanni Galermo, dove sono state date alle fiamme diversi cassonetti di spazzatura che hanno prodotto esalazioni novice, costringendo i residenti a doversi chiudere in casa, per evitare il contatto con l’aria irrespirabile e l’odore acro di immondizia bruciata.

Un quartiere nel quale le discariche abusive a cielo aperto sono ormai numerosissime, rendendo precarie le condizioni igieniche delle varie strade. Spesso si vedono circolare liberamente topi e cani randagi, oltre alla grande quantità di insetti che rendono ancora più precarie le condizioni igienico-sanitarie del popoloso quartiere.

Per questo motivo, i consiglieri della municipalità hanno segnalato l’emergenza richiedendo a gran voce l’installazione di videocamere di sorveglianza per identificare coloro che quotidianamente depositano rifiuti ingombranti. Un problema che sta mettendo in ginocchio San Giovanni Galermo, in questa estate nella quale il caldo asfissiante non ha concesso tregua.

I residenti lamentano il fatto di essere stati abbandonati dalle istituzioni. Adesso la parola passa all’amministrazione comunale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*