San Giovanni Li Cuti, Presepe subacqueo e Bus del dono, per la raccolta dei giocattoli per i bimbi meno fortunati

Anche quest’anno si rinnova il presepe subacqueo presso il porticciolo di San Giovanni Li Cuti. Evento in programma il 24 dicembre, organizzato grazie alla stretta collaborazione delle associazioni Katane Diving Club e Pesca e Mare. Posare sui fondali marini San Giuseppe e la Madonna con i magi ed i pastori è già un connubio originale, ma sarà data la possibilità di ammirare il presepe anche a chi preferisce non immergersi e fare una semplice passeggiata. Infatti la natività e gli altri elementi del presepe – spiega Gaetano D’Arrigo, presidente dell’associazione “Pesca e Mare” – saranno posti sul fondale, vicino il molo del porto, per consentirne la visione anche ai semplici curiosi non esperti di immersioni.

Ma quest’anno ad allietare i presenti ci penserà il Bus del dono allestito dall’Amt di Catania. Il presidente Puccio La Rosa ha voluto ampliare la giornata con la presenza di un autobus completo di da musica, folletti e Babbo Natale. Appuntamento quindi alle ore 10:00 del 24 dicembre dove potranno essere portati sull’autobus dei giocattoli nuovi, non usati e non impacchettati, che saranno donati ai bambini ricoverati presso i presidi ospedalieri Policlinico, Vittorio Emanuele, Cannizzaro e Garibaldi Nesima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*