San Leone, Giuseppe Ruscica in manette per spaccio di coca al corso Indipendenza

Torna in carcere Giuseppe Ruscica di 41 anni detto Banana, già arrestato nel 2013 perché ritenuto esponente della cosca dei Cursoti milanesi del nuovo San Berillo. Giuseppe Ruscica è stato arrestato, in flagranza di reato dai carabinieri di Piazza Dante con l’accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Insieme a lui si trovava Gianluca Sciuto di 31 anni, anche lui arrestato in passato per lo stesso reato, sempre nella stessa zona.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, i due uomini a bordo di uno scooter Honda Sh 300 avrebbero fatto la spola tra le vie Toscano, La Marmora e Corso Indipendenza. Lì avrebbero venduto la cocaina, prendendola da un muretto di via Toscano. Nascosto in un buco ricavato nella parete, gli uomini del nucleo operativo avrebbero trovato 80 dosi di cocaina e due bilancini di precisione. Ruscica perquisito dai militari, aveva anche 335 euro in contanti, considerati l’introito della vendita della droga. Soldi e stupefacenti sono stati opportunamente sequestrati, mentre i due sono stati trasferiti nel carcere di Piazza Lanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*