Secondo i dati Istat 2017, cresce la disoccupazione a Catania

Secondo i dati Istat rilevati nel 2017, Catania rappresenta una di quelle aree, con il tasso di disoccupazione più alto e purtroppo in aumento rispetto agli anni precedenti. Mentre nella città di Palermo la disoccupazione è diminuita del 3,8% , a Catania è aumentata di 1,6% . I dati relativi al 2017 denotano che 5 province si collocano nella fascia con il tasso di disoccupazione più alto, tra il 22,6 e il 29 per cento come Trapani, Messina, Agrigento ed Enna, le altre 4 nella fascia tra il 16,1 e il 22,5 per cento.

Qualche Segnale di ripresa si registra a Palermo, Siracusa e Caltanissetta dove la disoccupazione diminuisce di oltre 2 punti percentuale, mentre a Ragusa ed Agrigento la riduzione è compresa tra 0 e -2 per cento. Male Trapani, Messina ed Enna dove la disoccupazione aumenta di oltre 2 punti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*