Sequestrate 100 piantine di canapa indiana a San Cristoforo

Ieri notte, i carabinieri di Catania durante un servizio contro la repressione antidroga nel quartiere di  San Cristoforo, hanno passato al setaccio diversi immobili in disuso, spesso utilizzati dalla criminalità per nascondere la droga. All’interno di un sottotetto di una casa abbandonata di via Mulini a Vento, è stata scoperta una vera e propria serra adibita alla coltivazione di canapa indiana, con oltre 100 piantine, tutte contenute in singoli vasi.

Il locale era stato dotato di apposito sistema di areazione e riscaldamento idoneo a favorire la crescita e la maturazione delle piante. Si è calcolato che il ciclo di produzione, che periodicamente si sarebbe trasformato in circa 50 kg di marijuana, avrebbe fruttato alla criminalità delle somme di denaro vicine al mezzo milione di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*