Si masturbava davanti ai bambini: ‘Nigeriano rischia il linciaggio’

L’uomo è accusato di essersi abbassato i pantaloni per masturbarsi dinanzi ad un gruppo di bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni. I Carabinieri sono intervenuti nei pressi di una scuola nel centro del paese, su segnalazione al 112 di una delle mamme dei ragazzini. I militari hanno dovuto faticare non poco, per sottrarre l’extracomunitario da alcuni papà che stavano per scagliarsi contro il giovane.

Il nigeriano dovrà rispondere di corruzione di minorenne e atti osceni in luogo pubblico. I carabinieri di Caltagirone hanno quindi arrestato e rinchiuso in carcere il 25enne nigeriano che si trova nel carcere di Caltagirone, in attesa dell’eventuale convalida d’arresto. L’uomo si trova irregolarmente sul territorio senza una fissa dimora. Se dovesse essere scarcerato, dovrebbero partire le operazioni di rimpatrio. Ulteriori verifiche sono in corso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*