Spaccio al Villaggio Zia Lisa:’Sei persone in manette nella piazza del crack’

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato sei presunti spacciatori che vendevano crack e fumo nel cuore del villaggio Zia Lisa. Si tratta di Maurizio Sammiceli, Daniele e Marco Tosto, Alessio Galeano, Salvatore Viglianesi e Giulio Buffardeci. Una banda ben organizzata divisa in due squadre con turni a dividere le 24 ore giornaliere, la mattina e il pomeriggio, con mansioni di pusher e vedetta. I carabinieri, per dimostrare l’attività di spaccio, hanno condotto un indagine di appostamenti e fermi. Infatti i militari di volta in volta fermavano i clienti che, trovati con la droga in tasca, confermavano la vendita da parte dei personaggi già monitorati.

Al cambio turno tra i mattinieri e i pomeridiani i militari sono intervenuti bloccando i sei uomini. Passati alle perquisizioni personali e dei luoghi di spaccio, in special modo una zona rurale dove, all’interno di una botola creata dagli spacciatori, vi era nascosta la sostanza da piazzare. I militari hanno posto sotto sequestro circa 300 grammi di marijuana ed alcune dosi di crack più 250 euro in contanti. Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati messi agli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*