Squadra Mobile: arrestato pregiudicato

arrestato pregiudicato

La Polizia di Stato ha arrestato D. P. C. A. S. (cl. 1991), pregiudicato, responsabile del reato di tentata rapina aggravata ai danni di una farmacia del centro cittadino.

Nei mesi di febbraio e marzo, sono state compiute una serie di rapine ai danni di una stessa farmacia del centro, ad opera di un soggetto che, con il volto travisato e con un’azione rapida e determinata, riusciva a svuotare le casse del suddetto esercizio commerciale e a far perdere, subito dopo, le proprie tracce.

A seguito dei suddetti fatti delittuosi, il personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso acquisiva i filmati registrati dalle telecamere del sistema di video-sorveglianza istallato all’interno della farmacia, al fine di scorgere elementi utili alla identificazione dell’autore. Contestualmente, gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso predisponevano mirati servizi di osservazione finalizzati a cogliere l’autore in flagranza di reato. La prima attività di analisi delle registrazioni consentiva di stabilire che il modus operandi del rapinatore fosse analogo nelle diverse circostanze, sebbene lo stesso sceglieva giorni ed orari sempre diversi per compiere l’attività delittuosa. In base alle informazioni acquisite nel corso dell’indagine, nella serata del decorso lunedì 1 aprile, gli agenti della Squadra Mobile – ritenendo altamente probabile che l’autore potesse colpire in orario di chiusura – predisponevano un servizio di appostamento.

Dopo diverse ore di attesa, alle 19.30 circa, il rapinatore entrava dall’ingresso principale e senza esitazione si dirigeva verso il bancone per impossessarsi del denaro contenuto nelle casse.

Nel momento in cui si trovava davanti la cassa, gli agenti operanti decidevano di intervenire, bloccando il rapinatore che veniva identificato per Del Popolo Cupillo Alfredo Salvatore il quale, dopo un primo tentativo di fuga, veniva reso inoffensivo. Per quanto sopra, Del Popolo Cupillo è stato dichiarato in stato di arresto e su disposizione dell’A.G. tradotto presso la casa circondariale di Catania – Piazza Lanza.

Sono in corso serrate indagini per accertare l’eventuale responsabilità dello stesso Del Popolo Cupillo Alfredo Salvatore nelle altre rapine commesse ai danni della stessa farmacia.

Fonte: Questura di Catania 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*