Tentano di rubare il portafoglio, scatta un inseguimento con i poliziotti che li arrestano

Due giovani, ieri sera intorno alle 21:00 su uno scooter Honda Sh 125, affiancano un ragazzo a bordo di una macchina mettendogli le mani al collo per farsi consegnare il portafogli. Ma i due giovani non hanno fatto caso che alla scena hanno assistito, alcuni agenti delle volanti della questura di Catania, in via Castello Ursino. Alla vista dei poliziotti, i due uomini Carmelo Crisafulli e Mario Naceto sarebbero scappati a grande velocità.

Un inseguimento che gli investigatori definiscono rocambolesco, per le vie del centro storico. Inseguimento che è finito in via Dusmet, dove il motorino avrebbe perso il controllo facendo finire per terra i due giovani. Uno sarebbe stato fermato immediatamente, mentre l’altro tenta la fuga a piedi. Inseguito e raggiunto in piazza Borsellino, nel tentativo di sfuggire all’arresto avrebbe aggredito il poliziotto. I due sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza, dove dovranno rispondere di rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*