Trovato morto in casa un giovane studente universitario: indagini in corso

Aveva fatto perdere le tracce si sé dal primo settembre, perdendo i contatti con la famiglia. Oggi è stato ritrovato cadavere all’interno della propria abitazione. La vittima è un giovane studente universitario di 27 anni, trovato cadavere da un collega all’interno della propria abitazione.

Il collega era stato allertato proprio dai familiari del giovane studente, dopo che per due giorni non erano riusciti ad avere contatti con lui. Immediato l’intervento dei militari di Piazza Verga, mentre l’intervento dei sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso.

Le indagini di rito sono in corso, mentre l’appartamento è stato posto sotto sequestro per i rilievi della polizia scientifica. Il corpo del giovane 27enne è stato trasportato all’Ospedale Vittorio Emanuele per l’esame autoptico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*