Truffe online: affitta casa in Via Firenze, incassa caparra e sparisce nel nulla

Ancora un caso di truffa online ha mietuto l’ennesima vittiam di una lunga serie. Si tratta di una persona che ha  risposto ad un annuncio online per l’affitto appartamento versando la caparra ad un truffatore spacciatosi per proprietario dell’immobile. Uno schema di raggiro ormai ben noto sul web ma che, nonostante le raccomandazioni, continua a mietere vittime.

Il truffatore sarebbe un uomo di Catania, attorno ai 50 anni, ben noto alle forze dell’Ordine. Una delle vittime dell’abile impostore è una donna che ha risposto ad un annuncio pubblicato sul sito Subito.it e relativo all’affitto di un immobile sito in Via Firenze. Dopo aver incontrato il sedicente proprietario e ad aver apprezzato l’immobile ha consegnato allo stesso una caparra da 400 euro. Poi la vittima ha fatto perdere le tracce di sé, incassando il bottino e sparendo nel nulla.

Recatasi dai carabinieri per sporgere denuncia, ha appreso, proprio malgrado, di essere la quindicesima persona raggirata dell’abile ‘proprietario’ truffaldino che intanto continua a mietere vittime imperterrito. Consigliamo vivamente, a coloro che rispondono ad annunci online per l’affitto di immobili di non consegnare denaro a soggetti sconosciuti se prima non identificati attraverso il documento di identità. In caso di sospetti o di richieste irrituali, è sempre bene allertare le forze dell’Ordine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*