Truffe telematiche, arrestate due persone che vendevano videogiochi online

Gli agenti di Polizia di Borgo Ognina hanno denunciato due persone ree di aver compiuto alcune truffe telematiche dopo la segnalazione giunta da un uomo residente a Napoli. Il denunciante, dopo essere entrato su un sito internet e-commerce, ha proceduto all’acquisto di una console per giochi elettronici, eseguendo un bonifico bancario al destinatario indicato sul sito.

Poi la lunga attesa e i sospetti crescenti di essere incappato in una truffa telematica. Cosi ha deciso di contattare il venditore senza avere alcuna risposta. Dopo la segnalazione alla polizia postale, gli investigatori sono riusciti ad individuare i due responsabili che hanno messo in vendita il prodotto senza possederlo, traendo in inganno la vittima. Uno dei due denunciati, in passato aveva già commesso un reato analogo. Adesso dovranno rispondere davanti alla giustizia del reato di truffa telematica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*