Un Catania stellare supera il Lecce per 3-0: brilla Russotto

Il Catania si aggiudica il big match contro il Lecce e regala ai propri tifosi una notte magica condita da tre reti e da un gioco davvero convincente. Nel 3-0 rifilato alla squadra salentina, brilla sopratutto la stella di Russotto, giocatore dal grande talento che pecca di continuità, ma che quando è in serata di grazia si dimostra sempre giocatore di categoria superiore.

I rossazzurri partono subito forte e sfiorano per due volte la rete di vantaggio con Russotto. Al 19′ è Biagianti a regalare la prima gioia al popolo rossazzurro, concludendo a rete dopo un batti e ribatti in area. Il Lecce non ci sta e abbozza una reazione, esponendosi al contropiede micidiale dei padroni di casa. Nella ripresa, Rizzo sostituisce Arrigoni con Pacilli e il Lecce sembra prendere il sopravvento, creando diversi grattacapi a Pisseri. Ma al 68′ è Perrucchini a togliere dalla porta un fendente di Lodi su punizione. Lo stesso Lodi, al 79′, innesca il contropiede finalizzato da Marchese che porta il Catania sul doppio vantaggio. A mettere in ghiacciaia il risultato ci pensa Russotto che concretizza un contropiede orchestrato da Curiale. Il giusto premio per una prestazione davvero sopra le righe.

CATANIA-LECCE 3-0

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Tedeschi, 26 Bogdan (dal 73′ Blondetti); 21 Esposito (dal 58′ Semenzato), 27 Biagianti (dal 73′ Fornito), 10 Lodi, 8 Caccetta (dal 83′ Bucolo), 15 Marchese; 11 Curiale, 7 Russotto (dal 83′ Di Grazia). A disp. 22 Martinez, 16 Blondett, 32 Mazzarani, 19 Manneh, 20 Djordjevic, 29 Ripa, 34 Rossetti, 35 Ze Turbo.
All. Lucarelli.

LECCE (4-3-3) 22 Perucchini; 23 Ciancio (dal 67′ Tsonev), 5 Cosenza, 16 Drudi, 3 Di Matteo; 29 Armellino, 6 Arrigoni (dal 50′ Pacilli), 4 Mancosu; 10 Lepore, 18 Caturano, 7 Torromino (dal 83′ Dubickas). A disp. 1 Chironi, 12 Vicino, 2 Riccardi, 13 Valeri, 14 Megelaitis, 15 Marino, 17 Lezzi, 25 Gambardella.
All. Rizzo.

ARBITRO: Massimi della sezione di Termoli

MARCATORI: 20′ Biagianti, 77′ Marchese, 80′ Russotto

AMMONITI: Esposito, Perucchini, Cosenza

ESPULSO: 45′ Lucarelli

NOTE: 9583 spettatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*