Valverde, i Carabinieri sventano un nuovo assalto al bancomat con l’escavatore

Stavolta e rimasto un tentato furto, per la banda dell’escavatore, il piano dei ladri in azione ha seguito un copione già noto. Tutto si svolge poco dopo le ore 2:30 del mattino a Valverde, ai danni del bancomat del Banco popolare siciliano di corso Vittorio Emanuele. Sul posto un gruppo di sei persone, a volto coperto, con un autocarro che trasportava un mini escavatore. Obbiettivo della banda, scardinare il bancomat strappandolo dalle pareti dell’istituto di credito. Stavolta però il controllo del territorio attuato dai carabinieri della compagnia di Gravina ha dato i suoi frutti.

Infatti i militari del comando stazione di San Gregorio di Catania sono giunti sul posto in pochi minuti grazie ad una una segnalazione fatta dai residenti della zona e dal sistema d’allarme della banca. I ladri allertati da una vedetta, sono riusciti a tagliare la corda prima dell’arrivo dei carabinieri, abbandonando per strada il bancomat, l’escavatore e altri mezzi. I mezzi risulterebbero rubati da un cantiere non distante dal centro di Valverde. Il mancato colpo della banda fa seguito a quello di Misterbianco, ai danni della filiale Bnl di corso Carlo Max.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*