Vedette davano l’allarme con una tromba da stadio, 4 gli arresti dei carabinieri

Spacciavano marijuana tra via Consolazione e vico Guglielmo, zona limitrofa dell’Orto botanico. Sono 4 gli uomini arrestati dai carabinieri di piazza Dante, si tratta del 41enne Vittorio Melarancio, del 23enne Mario Miraglia e dei fratelli Salvatore e Lorenzo Prestipino, rispettivamente di 28 e 31 anni. I 4 uomini sono ritenuti responsabili di concorso in spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I carabinieri hanno sequestrato in tutto circa 410 grammi di marijuana e un bilancino di precisione, nascosta in uno zainetto, in un giardino abbandonato in vico Guglielmo. Indagini e appostamenti hanno permesso ai militari di comprendere le presunte modalità di spaccio dei 4 malviventi. Melarancio, con la funzione di vedetta, si sarebbe piazzato sulla terrazza di un palazzo tra le due strade, per avvertire i complici dell’arrivo delle forze dell’ordine utilizzando una tromba da stadio a gas. Una seconda vedetta, Salvatore Prestipino, si sistemava all’angolo della strada, mentre gli altri due avrebbero ricevuto a turno, il denaro dai compratori. I quattro sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*