Vigile aggredito: venerdi 8 settembre la mobilitazione della società civile

Un Comitato che ha preso vita sul noto social network, Facebook, organizzerà una manifestazione spontanea per esprimere tutta l’indignazione della Catania civile per la vile aggressione subita dall’ispettore di Polizia Municipale, Luigi Licari. Mentre la vittima combatte ancora tra la vita e la morte, Catania esprimerà in questo modo la propria solidarietà alla famiglia di Licari, richiamando l’attenzione delle istituzioni soprattutto sul tema della sicurezza, un’emergenza quantomai attuale alla quale, le risposte delle istituzioni in questi anni, sono state blande.

Tutti coloro che aderiranno a questa manifestazione, si ritroveranno venerdi 8 settembre alle ore 18 in piazza Nettuno per gridare ancora tutta l’indignazione contro coloro che quotidianamente si mostrano irrispettosi nei confronti delle regole della civile convivenza. ‘Essere civili è normale’ sarà il motto della manifestazione che ha già raccolto numerose adesioni.

Tanti uomini e donne normali, ma anche politici, esponenti della società civile e dell’apparato economico del capoluogo etneo, diranno il proprio no ai soprusi e alla prepotenza di coloro che ritengono di far valere le proprie ragioni picchiando brutalmente chi la pensa in modo differente o chi agisce per il rispetto della legge.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*