Vigile urbano pestato mentre svolge il proprio servizio in Via del Rotolo: è gravissimo

Un vigile urbano di Catania, Luigi Licari, in servizio alla chiusura all’incrocio tra Via del Rotolo e Via De Gasperi, è stato aggredito fisicamente da una banda di malviventi che non gli avrebbero ‘perdonato’ l’interruzione del transito con i propri ciclomotori. Sottoposto a delicato intervento chirurgico alla testa ora versa in gravissime condizioni, con i medici che non hanno ancora sciolto la prognosi.

Il vigile urbano avrebbe imposto l’alt al transito di un motorino con a bordo un conducente senza casco. Un atto tanto vile quanto grave, che il sindaco Bianco ha voluto stigmatizzare con un post sul proprio profilo social.

‘Sembra paradossale che un agente di Polizia possa essere aggredito sol perché abbia negato il transito ad un motorino così come previsto. Tra gli aggressori vi erano anche alcune donne, presumibilmente familiari. Benché questo non si evinca dalla dichiarazione del sindaco Bianco.

Questo episodio ha fatto scattare l’allarme degli agenti di Polizia di Catania che lamentano: «Minniti (ministro dell’Interno, ndr) ci da più compiti e responsabilità, ma lo Stato continua a denigrare la figura, i compiti, le competenze e i diritti non riconosciuti come forza di Polizia’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*