Villasmundo, tentavano di rubare 400 chili di cavi di rame, in manette i gemelli catanesi

Nel contrastare il fenomeno dei furti di rame, che negli ultimi mesi ha fatto registrare un significativo incremento sopratutto nella zona nord della provincia di Siracusa, i Carabinieri di Augusta a Villasmundo, hanno arrestato due fratelli catanesi, che in trasferta vengono sorpresi a portare via circa 400 chili di cavi di rame da una linea elettrica Enel. Si tratta di due gemelli già pregiudicati, Marco e Lorenzo Di Leo, di 26 anni, che rimangono in attesa di giudizio. Il furto non ha arrecato disagi alla popolazione locale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*