Violenta un 16enne nei bagni di Villa Bellini: arrestato un 67enne di Catania

Un turpe episodio di violenza sessuale su minori è stato smascherato dalla Polizia di Catania che ha posto in arresto un 67enne catanese, S.S., disoccupato, reo di avere abusato di un ragazzo 16enne nei bagni della Villa Comunale Bellini.

Un episodio che si sarebbe verificato nel mese di maggio e che sarebbe stato denunciato dal padre del 16enne, un impiegato, che ha sporto denuncia-querela contro il violentatore del figlio. Dopo la denuncia sporta dal padre, la Procura della Repubblica ha svolto accurate indagini, visionando anche le riprese dei sistemi di video-sorveglianza e raccolto testimonianze in merito.

Le immagini e le prove testimoniali hanno portato all’arresto del 67enne che dovrà adesso rispondere di violenza sessuale aggravata. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa l’8 luglio del 2017. Il 67enne è stato rinchiuso presso il carcere di Piazza Lanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*