Vulcania, la denuncia del comitato: ‘Strade completamente distrutte con buche pericolose per le auto’

La denuncia del comitato di quartiere arriva con tanto di foto inequivocabili della zona di Vulcania: ‘Molte sono le strade cittadine che oramai sono quasi impraticabili per la mancanza di manutenzione. Il quartiere è rimasto abbandonato al proprio destino per lo stesso motivo (vedi Via Carducci, Via Torino, Corso delle Province, Via Pirandello, Via Brancati e tante altre) strade che sia per il numero di avvallamenti, che per la profondità delle buche nell’asfalto, sono diventate, nel corso del tempo, vere e proprie voragini pericolose per le auto’.

La coordinatrice del Comitato, Angela Cerri preoccupata per la situazione aggiunge: ‘Lo stato di salute delle strade cittadine è sotto gli occhi di tutti con un asfalto da groviera. Buche e lavori di manutenzione ancora oggi tardano a partire. C’è bisogno che l’Amministrazione Comunale prenda sul serio una campagna di manutenzione delle strade, prima che il degrado venga ne compromesso definitivamente. Ci auguriamo in conclusione che il Comune dopo le numerosissime proteste e segnalazioni, si attivi al più presto sulle vie del nostro quartiere con un vero e proprio piano di risanamento’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*